lunedì 20 giugno 2011

Biscotti alla maionese ( Arabafelice contest)

Neanch'io ci potevo credere! Ho provato a preparare questi biscotti per il puro gusto della sfida: non vado matta per i biscotti e non mangio maionese da tempo immemore, ma quando ho visto questa ricetta, mi ha conquistata. Non ho avuto il coraggio di assaggiarli, finché non li ho presi in mano: lo zucchero in superficie forma un guscio di granella leggermente croccante, per far finire il morso in un boccone dolce e tenero, a dir poco squisito e per niente stucchevole!!

 




Ingredienti

100 gr di burro freddo
90 gr di maionese (per me maionese leggera)
40 gr di zucchero
290 gr di farina
zucchero per la copertura




Tagliare il burro freddo a piccoli pezzi e montare con le fruste insieme allo zucchero finché non diventa chiaro e cremoso (ci vorranno circa 5 minuti).
Unire la maionese e mescolare con un cucchiaio. Poco alla volta aggiungere la farina finché l'impasto non diventa abbastanza solido da essere lavorato con le mani. La consistenza dev'essere elastica, morbida ma non deve rimanervi attaccata alle mani. Fatene una palla e riponetela in frigo a riposare per una mezz'ora, avvolta nella pellicola trasparente.

Accendere il forno a 190º.
Riprendere la pasta e dividerla in cilindretti: potete dare ai biscotti le forme che preferite, io ho scelto la forma a taralluccio, assottigliando il cilindro e rigirandolo su se stesso oppure quella classica rotonda, facendo una pallina e appiattendola a disco, su cui ho inciso una griglia con i rebbi di una forchetta. Vi consiglio di eseguire questa operazione abbastanza in fretta, perché l'impasto é molto elastico e non tiene perfettamente la forma che gli date. Una volta data la forma, rigirate i biscotti nello zucchero e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocere per 12-13 minuti in forno ventilato a 190º. Non aspettate che diventino dorati in superficie, altrimenti verranno troppo duri. Una volta tirati fuori dal forno, fate scivolare il foglio di carta forno su un ripiano, cosí i biscotti raffredderanno meglio (e più in fretta, cosí li potrete assaggiare prima!! :) )


Ps: si conservano anche una decina di giorni in una scatola di latta, sempre che riusciate a chiudere il coperchio prima che vadano finiti appena sfornati :)











Con questa ricetta partecipo
 al contest di ArabaFelice
 per il termometro

3 commenti:

  1. Ma grazie!!!
    Ti inserisco subito, questi biscotti sono una vera debolezza che in casa mia non dura nemmeno un paio d'ore, figurati giorni...
    In bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  2. Complimenti!!! Davvero deliziosi questi biscottini, ho partecipato con la stessa ricettina...in bocca al lupo per il giveaway!

    RispondiElimina
  3. @ Arabafelice: grazie mille a te!! :)

    @Artú: ottima scelta per la ricetta e in bocca al lupo per il contest!! :)

    RispondiElimina