mercoledì 22 giugno 2011

Un angolo di cielo puó essere rotondo?

 Lo so, terza ricetta dolce su tre.. Non preparo mica solo dolci, ma é vero che ultimamente sono fra le preparazioni che mi danno più soddisfazione e quindi li preferisco.
Ecco un esperimento molto ben riuscito per preparare i famosi biscotti al cioccolato con le stelline. Non ci sono sopra 11 stelline, ma sará difficile che riusciate a trattenervi dal mangiarne altrettante!! Sono buonissimi e veloci, sia nella preparazione che nella sparizione! :)


Stelle di stelle
Ingredienti
250 gr farina
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaino di miele (abbondante)
15 gr di cioccolato fondente (fuso)
15 gr cacao amaro
150 gr zucchero a velo
80 gr di burro
1 uovo
10 gr di nocciole tostate e spelate
20 gr latte

Frullare le mandorle con 2 cucchiai di zucchero nel mixer, finché non si amalgamano bene. In un altro recipiente ammorbidire il burro con lo zucchero con una forchetta e mescolare fino ad ottenere una crema chiara. Unire i due composti ed aggiungere il tuorlo dell'uovo. Unire tutti gli altri ingredienti, lasciando per ultimi farina e lievito e tenendo da parte l'albume e 20 gr di zucchero.
Quando l'impasto sará pronto, stenderlo dello spessore di 3 mm su un piano infarinato e ritagliare i biscotti con un bicchiere (se si desidera la forma tonda) o con le formine che preferite.
Accendere il forno a 180º, ventilato.

Per la glassa: montare a neve l'albume e aggiungere lo zucchero a velo. Spalmare con il dorso di un cucchiaino la glassa sui biscotti, poi spolverizzare con dello zucchero semolato.
Infornare a 180º per 10-12 minuti.

lunedì 20 giugno 2011

Biscotti alla maionese ( Arabafelice contest)

Neanch'io ci potevo credere! Ho provato a preparare questi biscotti per il puro gusto della sfida: non vado matta per i biscotti e non mangio maionese da tempo immemore, ma quando ho visto questa ricetta, mi ha conquistata. Non ho avuto il coraggio di assaggiarli, finché non li ho presi in mano: lo zucchero in superficie forma un guscio di granella leggermente croccante, per far finire il morso in un boccone dolce e tenero, a dir poco squisito e per niente stucchevole!!

 




Ingredienti

100 gr di burro freddo
90 gr di maionese (per me maionese leggera)
40 gr di zucchero
290 gr di farina
zucchero per la copertura




Tagliare il burro freddo a piccoli pezzi e montare con le fruste insieme allo zucchero finché non diventa chiaro e cremoso (ci vorranno circa 5 minuti).
Unire la maionese e mescolare con un cucchiaio. Poco alla volta aggiungere la farina finché l'impasto non diventa abbastanza solido da essere lavorato con le mani. La consistenza dev'essere elastica, morbida ma non deve rimanervi attaccata alle mani. Fatene una palla e riponetela in frigo a riposare per una mezz'ora, avvolta nella pellicola trasparente.

Accendere il forno a 190º.
Riprendere la pasta e dividerla in cilindretti: potete dare ai biscotti le forme che preferite, io ho scelto la forma a taralluccio, assottigliando il cilindro e rigirandolo su se stesso oppure quella classica rotonda, facendo una pallina e appiattendola a disco, su cui ho inciso una griglia con i rebbi di una forchetta. Vi consiglio di eseguire questa operazione abbastanza in fretta, perché l'impasto é molto elastico e non tiene perfettamente la forma che gli date. Una volta data la forma, rigirate i biscotti nello zucchero e disponeteli su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocere per 12-13 minuti in forno ventilato a 190º. Non aspettate che diventino dorati in superficie, altrimenti verranno troppo duri. Una volta tirati fuori dal forno, fate scivolare il foglio di carta forno su un ripiano, cosí i biscotti raffredderanno meglio (e più in fretta, cosí li potrete assaggiare prima!! :) )


Ps: si conservano anche una decina di giorni in una scatola di latta, sempre che riusciate a chiudere il coperchio prima che vadano finiti appena sfornati :)











Con questa ricetta partecipo
 al contest di ArabaFelice
 per il termometro

domenica 19 giugno 2011

Muffin croccanti al cioccolato e fragole

Mi piace svegliarmi la domenica mattina e dedicare un po' di tempo a fare qualcosa che mi renda più piaceovole l'idea di iniziare la settimana.
L'idea é partita da qui, poi sono piaciuti cosí tanto a casa, che non ho resistito a farne ancora e a darci un tocco mio. Il riso soffiato aggiunge consistenza croccante che si contrappone alla morbidezza della frutta e si accompagna perfettamente con la sofficitá del muffin. È impossibile resistere!! Provare per credere ;)



Muffin croccanti al cioccolato e fragole

Ingredienti
210 gr di farina
40 gr cacao amaro (per me 30 gr + 10 gr nesquik )
1/2 bustina di lievito
90 gr di zucchero semolato
un pizzico di sale

1 uovo
60 gr di burro
1 yoghurt (125 gr) + 100 gr di latte

6 fragole
una manciata di riso soffiato al cioccolato


Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire. 
Mescolare farina, cacao, zucchero e lievito. In un altro recipiente mescolare yoghurt e latte, poi aggiungere l'uovo intero e il burro. Unire il composto liquido alle farine e amalgamare il tutto.
Accendere il forno a 220º.
Distribuire il composto in 6 pirottini ( non avendone in casa, ho usato 6 stampini per crostatine imburrati e infarinati), dovranno essere pieni fino a poco piú di metá. Aggiungere su ogni muffin una fragola a pezzettini e il riso soffiato.
Cuocere 5 minuti in forno ventilato a 220º, poi aprire un po' il forno e abbassare la temperatura a 190º per altri 13-15 minuti. (Verificate la cottura con la prova dello stecchino, che non tradisce mai)

venerdì 17 giugno 2011

Paura vera

Quando una donna cucina, puó essere un cattivo segno, come anche uno buono.
Ma quando una donna inizia a pulire quando non ce n'é bisogno, allora iniziano i guai... O forse sono già iniziati!!

giovedì 16 giugno 2011

Nuovo inizio

Il primo post é il biglietto da visita. C'è scritto chi sei, dove vivi e cosa fai.
Ma non vi toglierò il divertimento di scoprirlo da soli.



Buonanotte.